Author Archive

SIMONE REA

All’età di tre anni ho iniziato a disegnare e non ho più smesso. Ho frequentato l’istituto d’arte nella sezione di fotografia e grafica pubblicitaria e mi sono diplomato l’Accademia di Belle Arti di Roma nel corso di incisione e decorazione.

Un giorno, per puro caso, mi imbattei in una mostra d’illustrazione…. In quel preciso istante capii quale fosse la strada da intraprendere. Mi sono fatto conoscere partecipando ai concorsi più importanti del panorama editoriale italiano e internazionale tra cui: la mostra ‘Figures Futur’ 2006 a Montreuil (Parigi);

Il premio The Plaque of the BIB 2011 nell’ambito della biennale di illustrazione di Bratislava;

Il secondo premio ad ‘Ilustrarte 2012’ (Biennale di illustrazione a Lisbona);

Le selezioni nella ‘mostra illustratori di Bologna’ (2008 | 2011 | 2015 |2016 |2017).

Nel 2007, finalmente, venne alla luce il mio primo albo illustrato. Ora ho all’attivo numerose pubblicazioni; collaboro con editori italiani e stranieri tra cui: Orecchio Acerbo, Topipittori, Rizzoli, Lapis, Einaudi Ragazzi, A Buen Paso, Seuil Jeunesse, Didier Jeunesse, Cambourakis.

 

 

 

 

 

SARA GOMEL

Sara Gomel ha studiato filosofia alla Sorbona di Parigi e a Roma. Si occupa di filosofia per bambini, adolescenti e adulti e di didattica museale. Nel 2020 sono usciti i suoi primi due libri: un saggio di filosofia (“Parole mie con voce tua”, Castelvecchi) e un albo per bambini (“Un metro”, Orecchio Acerbo). Oggi è educatrice e responsabile della formazione per l’associazione bolognese Filò. Il filo del pensiero. 

 

 

 

RICREANDO

Ricreando è un’Associazione Culturale che opera nel settore giovanile per la promozione culturale e sociale.

Collabora con la libreria LibrArt di Villaspeciosa proponendo all’interno dei locali della stessa, nelle scuole o in occasioni di manifestazioni culturali, laboratori multidisciplinari e progetti didattici per bambini e ragazzi (di lettura, musicali e creativi). Si avvale di collaboratori con competenze diversificate, dalla pedagogista all’insegnante, dall’educatrice all’istruttore psicomotorio, dal musicista con competenze di musicoterapia all’animatore.

Le “Favole Musicali” sono lette, drammatizzate e musicate da Michele al pianoforte e Davide voce narrante.

 

 

POTITO RUGGIERO

13 anni, vive a Stornarella, in provincia di Foggia. Studente con la passione per il tennis, la poesia e la radio, grazie alle sue azioni e idee in difesa dell’ambiente è diventato un giovane simbolo della «Generazione Greta».

@potito.ruggiero

 

 

 

SILVANA PITZALIS

Silvana è una donna curiosa ed eclettica, ama l’arte, la musica e la letteratura; l’amore per quest’ultima l’ha indotta a voler condividere questa sua passione con le persone che la circondano. Da anni, ormai,si occupa di promozione della lettura. Ausilio fondamentale per questa sua condivisione e per il raggiungimento del suo obiettivo è l’uso dell’albo illustrato, infatti Silvana ritiene che quest’ultimo, sia,  nella sua complessità, il mezzo ideale.

“Esperta Di Laboratori Di Lettura E Di Attività Artistico – Letterarie, Per l’infanzia E l’adolescenza”. Collabora Con La Festa Della Letteratura “ Bimbi A Bordo” Di    Guspini. Progetta E Realizza Percorsi Di Lettura E Attività Laboratoriali, Nell’ambito Della Scuola Dell’infanzia E Primaria. Ha Collaborato E Collabora Con Diverse Biblioteche Come “Esperta Di Laboratori Di Lettura Per l’infanzia”, Nell’ambito Del Progetto Nazionale “ Nati Per Leggere”. Partecipa Come Lettrice In Molteplici Iniziative Artistico – Letterarie.

Segni particolari adora leggere

 

 

 

OTTAVIO FARCI e VERONICA MACCIONI

Ottavio Farci,  Veronica Maccioni, sono musicisti, didatti e musicoterapeuti elaborano due tesi su un percorso musicoterapico realizzato presso una Casa protetta dell’ASL 8 con pazienti anziani psicotici, sperimentando l’importanza della cultura popolare come strumento operativo in un contesto terapeutico. Sono soci ordinari e referenti per la Sardegna dell’AIM (associazione italiana professionisti della musicoterapia). Approfondiscono i loro interessi musicali  sui canti, le musiche e gli strumenti della Sardegna e sul tango argentino. Collaborano con la compagnia teatrale Fueddu e Gestu di Villasor  occupandosi della composizione ed esecuzione delle musiche per il teatro. Con la stessa incidono il CD “Rayas, da Miele Amaro”. Collaborano con l’associazione “Sonus de Canna” per la pubblicazione del libro “I sonus – costruzione e apprendimento delle launeddas ” (ed. Condaghes). Relatori in diversi convegni, consulenti di musicoterapia e musica presso nidi, scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di I e II grado, presso Asl , RSA, Comuni e associazioni  realizzando laboratori e percorsi  gruppali e individuali. 

 

OLIMPIA PIETRANGELA

Classe 1969, laurea in materie letterarie a indirizzo archeologico-artistico, da 29 anni insegna alla scuola dell’infanzia, l’incontro con il BaB e gli albi illustrati hanno cambiato la sua prospettiva. Ha appena concluso la formazione triennale in Arte terapia presso la scuola “La Cittadella” di Assisi, sede di Sassari.

“Scombinata dentro, con gli occhi che brillano ” ancora di piu’ da quando è nonna, conduce da tre anni laboratori per anziani, pazienti oncologiche, bambini meravigliosi.

NICOLETTA MOLINERO

Nicoletta Molinero Nicoletta Molinero lavora con i bambini e ragazzi da molti anni. Legge sempre per sé e per gli altri Ogni tanto pensa sia il momento di scrivere. Ha pubblicato:

  • Zero tre, crescere giorno per giorno – edizioni Capitello
  • Dal principio, manuale informale di accompagnamento alla ripresa – edizioni Mille
  • Fuori dai muri – Milleragazzi, edizioni Mille

Ha curato la nascita e la pubblicazione della collana MILLEragazzi, edizioni Mille. E’ lettrice ad alta voce e promotrice di arte e cultura. Ha aperto e gestito tre scuole materne a nido. Dal 1978 propone progetti a scuole, biblioteche e librerie , per avvicinare bambini e adulti alla passione per la letteratura, l’arte e la musica. Ha una figlia e due figliastrelle, è zia di dieci nipoti e due bisnipoti. È convinta che i libri salvino la vita. Vorrebbe abitare su un’isola.

Contatti:

cellulare:3385249525

email:

nicoletta.moli@yahoo.it

nico.milleragazzi@yahoo.com

 

NADIA TERRANOVA

Nadia Terranova è nata a Messina nel 1978 e vive a Roma. 

I suoi ultimi libri sono: Gli anni al contrario (Einaudi 2015, vincitore di numerosi premi tra cui il Bagutta Opera Prima, il Brancati e l’americano The Bridge Book Award), Addio fantasmi (Einaudi 2018, finalista al Premio Strega 2019), Come una storia d’amore (raccolta di racconti per Giulio Perrone Editore 2020), Non sono mai stata via. Vita in esilio di María Zambrano (rueBallu 2020, illustrazioni di Pia Valentinis). 

Ha scritto molti libri per ragazzi, tra cui: Bruno il bambino che imparò a volare (Orecchio Acerbo 2012), Casca il mondo (Mondadori 2016), Omero è stato qui (Bompiani 2019, illustrazioni di Vanna Vinci, selezionato nella dozzina del Premio Strega Ragazzi) e Aladino (Orecchio Acerbo 2020, illustrazioni di Lorenzo Mattotti), Il segreto (Mondadori, 2021, illustrazioni di Mara Cerri), La frontiera raccontata ai ragazzi (di Alessandro Leogrande, riproposto in una nuova edizione per ragazzi, Feltrinelli 2021) 

È anche autrice con Lelio Bonaccorso del fumetto Caravaggio e la ragazza (Feltrinelli Comics 2021)

È stata tradotta in tutto il mondo.

Da novembre 2020 è la curatrice di K, la rivista letteraria de Linkiesta. 

Collabora con diversi giornali tra cui la Repubblica, Il Foglio. 

Ha una rubrica su Vanity Fair, “Sirene”, in cui racconta storie di donne contemporanee. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NADIA IMPERIO

Nadia Imperio si è laureata nel 1993 in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università di Sassari con una tesi sul teatro del drammaturgo irlandese Thomas Murphy.
Dal 1995 al 2016 si è formata e ha lavorato continuativamente con il Teatro Stabile di Innovazione per l’Infanzia e la Gioventù La Botte e il Cilindro di Sassari, contribuendo agli allestimenti degli spettacoli come autrice, attrice, cantante, costumista, realizzatrice di maschere e oggetti di scena, nonché come animatrice teatrale nell’ambito di laboratori presso scuole e istituzioni pubbliche e private. Dal 2009 al 2015 ha collaborato stabilmente con la compagnia catalana Teatro de Marionetas Toni Zafra di Barcellona. Alterna l’attività di spettacolo a laboratori di costruzione e animazione di figure presso scuole, biblioteche, centri culturali, festivals e presso il proprio spazio-laboratorio, situato ad Ossi. Lo spettacolo “Camminando sotto il filo” è stato rappresentato in tre continenti e ha ottenuto diversi riconoscimenti internazionali.

www.lapoltronadinora.com

www.google.it (digitando “Nadia Imperio” si ottengono info sullo spazio-laboratorio)

www.facebook.com/NadiaImperioKronicoKab

www.youtube.com/nadiaimperio

www.instagram.com/nadiamperio