Back to top
 

La Festa

La Festa/ La Formazione

LA FESTA

La festa della letteratura Bimbi a Bordo si presenta nel panorama dei festival letterari, fin dalla prima edizione del 2012, come un crocevia di sguardi sulla cultura dell’infanzia e un’occasione di incontro tra visioni e linguaggi che considerano l’oggetto libro lo strumento capace di far vita alla rivoluzione dei piccoli passi.

L’infanzia, categoria sociale permanente e non età di transito verso l’età adulta è infatti il tempo prezioso delle prime volte in cui si inizia ad alimentare il giardino dell’immaginario dando vita ad un caleidoscopio di immagini, di segni, di suggestioni utili ad orientare il giovane lettore nella decodifica del mondo e nella invenzione del sé. La festa BaB, ha una sezione dedicata alla sonorità della parola per la fascia 0/3 anni, una sezione specifica rivolta all’adolescenza e uno spazio adulti nel quale si riflette insieme aiutando i grandi ad incontrare il mondo dei più piccoli sugli stessi temi.

I temi prescelti guardano con attenzione alle trame autentiche più apprezzate dai bambini lettori e alle grandi domande in aggirabili ancora considerate per certi aspetti “tabù”.

La lentezza è la cifra delle nostre edizioni curvate su un palinsesto arioso che concede il tempo per indugiare negli incontri con gli autori e le case editrici ospiti sostando in laboratori di solo ascolto perche la lettura non va animata ma amata. I tre giorni della festa rappresentano solo la rampa di lancio di una fervida attività di promozione ed educazione alla lettura declinate durante tutto l’anno con gli incontri di formazione rivolti agli insegnanti e ai genitori e laboratori per i ragazzi.

Il BaB cura la sezione ragazzi del premio letterario Dessì.

 

LA FORMAZIONE

Misurarsi con un Festa del libro seppure “pollicina” come quella promossa dal BaB, ha significato investire sin dall’inizio in un programma parallelo di formazione rivolto ai volontari che animano il progetto.

Grazie al gemellaggio con la fondazione Giuseppe Dessì che ha finanziato e sostenuto la formazione ha raggiunto in modo capillare tutti gli insegnanti del territorio.

La formazione è curata dal direttore Scientifico del BaB, studiosa di letteratura per l’infanzia e cultrice della materia presso l’Università degli studi di Cagliari.

I corsi hanno visto l’intervento di autori e illustratori di fama internazionale come Roberto Innocenti, Alfredo Stoppa, David Conati amici del nostro progetto e vicini al nostro “sentire”.

Il BaB incontra durante tutto l’anno i bambini e i ragazzi delle scuole con attività di promozione alla lettura e laboratori specifici legati al tema della Festa, con l’apporto di esperti del settore.